Home - Arredo Bagno - Come arredare un bagno - Arredo lavanderia: spazio funzionale e ben organizzato

Arredo lavanderia: spazio funzionale e ben organizzato

Mobili lavanderia moderni

Organizzare la lavanderia in casa

Per chi la possibilità di allestirla, la lavanderia in casa è un grande valore aggiunto. Lavare, stendere e stirare il bucato in un ambiente ad hoc significa risparmiare spazio altrove, per esempio nel bagno ma anche nella cucina, e gestire più facilmente le attività domestiche quotidiane, nel segno dell’ordine e dell’efficienza. L’organizzazione di questo spazio strategico è legata in primis alla superficie fruibile; la lavatrice, il lavatoio, l’asse da stiro, lo stendibiancheria sono elementi essenziali, cui si aggiungono un’eventuale asciugatrice, un mobile lavanderia e/o pensili e colonne multiuso, di varie dimensioni e altezze. In genere la lavanderia si trova proprio in prossimità del bagno o della cucina, ovvero dei necessari allacci idrici; importante è anche che ci sia il giusto grado di aerazione, per contrastare l’umidità, la condensa dei vapori e i relativi danni, la formazione di cattivi odori. D’altra parte, la vicinanza di un terrazzo o di un balcone facilitano il processo di asciugatura. Essenzialità progettuale, modularità e flessibilità compositiva: questi i requisiti che dovrebbe possedere una perfetta lavanderia, a prescindere dalle dimensioni, per poter sviluppare al meglio il concetto di operatività. A ciò si aggiunge l’estetica, che rispetto alle lavanderie di qualche tempo fa – semplici locali di servizio – ha conquistato il medesimo valore della funzionalità. L’ambiente diventa, così, anche piacevole da guardare. E da vivere. L’evoluzione del settore e una solida consapevolezza relativa alle esigenze dell’utente, nonché dell’abitare contemporaneo, hanno condotto Ideagroup alla realizzazione della linea lavanderia Kandy by Blob: diverse proposte il cui minimo comune denominatore è la linearità progettuale, la gestione logica dello spazio e la praticità di ogni accessorio. Una collezione entry level, ma soltanto per quanto riguarda i prezzi. Forte di un’esperienza decennale, infatti, Blob ha creato prodotti adatti a diverse fasce di mercato, senza mai pregiudicare la qualità.

arredo lavanderia kandy blob

Lavanderia Kandy by Blob, un progetto vincente

Se fino a qualche tempo fa la stanza lavanderia era considerata un lusso, o comunque una possibilità per pochi, oggi la sua progettazione e realizzazione è una possibilità concreta per molte persone: merito della modularità e flessibilità, di un mercato in costante espansione, delle numerose soluzioni che risultano accessibili sia dal punto di vista economico che in termini di spazio. La collezione Kandy by Blob lanciata da Ideagroup si articola in diverse proposte e risponde concretamente alle più svariate esigenze nonché preferenze estetiche. Pensili, capienti cassetti, mensole, strutture e colonne in appoggio con sviluppo verticale: la scelta è vasta, la praticità sempre garantita. Lo dimostrano anche i dettagli, per esempio la tenda che scorre sul vano a giorno al pensile attrezzato per contenere i prodotti, gli accessori per la pulizia, l’asse da stiro a scomparsa (che consente di mantenere un maggiore ordine nel locale), il pratico cesto basculante per contenere la biancheria. Disponibile anche una vasca con lavatoio, si sceglie fra quattro materiali differenti: Mineralmarmo, Acritek e Metacrilato. Il primo, semplificando, è composto da polveri di marmo e polveri minerali, che vengono amalgamate con resine acriliche per ottenere una maggiore resistenza. Si tratta quindi di un materiale non solo innovativo, ma anche facilmente modellabile e versatile, che dunque diventa perfetta espressione del design e dei suoi mutamenti. Le vasche e i lavabi in Mineralmarmo possono assumere le forme più differenti e non deludono mai dal punto di vista qualitativo. L’Acritek è invece uno smalto acrilico, più precisamente una finitura a base di resine acriliche ossidrilate e isocianati alifatici; non ingiallisce, presente un’elevata resistenza alla luce e ottime resistenze chimico-meccaniche. Il Metacrilato, infine, è un materiale acrilico liscio e brillante, che garantisce un’alta resistenza agli urti e alle abrasioni; ha inoltre una bassa conducibilità termica e non trattiene gli odori.

Soluzioni ad hoc per ogni esigenza

Le soluzioni che compongono la collezione lavanderia Kandy by Blob sono modulari, quindi facilmente adattabili alle differenti esigenze degli utenti e compatibili con un’ampia gamma di accessori. Si può inoltre scegliere fra tre essenze in Nobilitato barrierato (materiale utilizzato, in questo caso, soprattutto per la realizzazione di basi, pensili e mensole) e quaranta laccati opachi, per una personalizzazione ancora più completa. Fra le numerose proposte che compongono la linea Kandy, di grande interesse e utilità sono i porta asciugamano cromati, i cestoni contenitivi integrati alle colonne lavatrice attrezzate con ripiani e altri accessori, i lavatoi in ceramica o in Metacrilato attrezzabili con tavolette, le basi attrezzabili con porta scarpe. Le configurazioni e le possibilità sono state messe a punto per consentire di svolgere agevolmente le operazioni relative alla cura degli indumenti e mantenere sempre ogni cosa in ordine. La parte operativa è unica, proprio per avere tutto a portata di mano e per usufruire di una massima accessibilità. L’essenzialità delle composizioni non pregiudica le opportunità contenitive e coincide con un’estetica in grado di mettere tutti d’accordo.